• -20%
    70,00 56,00 Iva Inclusa

    AQUARIUS

    70,00 56,00 Iva Inclusa
    Aquarius

    Aquarius è un brano musicale del 1968 composto da Galt MacDermot su testi di James Rado e Gerome Ragni per l’omonimo musical.

    Il brano viene cantato per la prima volta nella prima rappresentazione del musical Hair, dalla compagnia dell’Off-Broadway, il 17 ottobre 1967. La prima incisione della traccia risale invece al 1968, per opera di Ronald Dyson e la compagnia teatrale.

    Il brano Aquarius fu inserito anche nell’omonimo adattamento cinematografico del musical e fu cantato dall’attrice Ren Woods, già interprete del film Car Wash e della serie-tv Radici.

  • -20%
    100,00 80,00 Iva Inclusa

    CANTI DALLA TRINCEA

    100,00 80,00 Iva Inclusa
    Walter Bonadè
    “CANTI DALLA TRINCEA”
    Questa fantasia, per Coro e Concert Band, della grande guerra contiene i seguenti canti popolari:
    1) DI QUA, DI LA’ DEL PIAVE;
    2) TA PUM;
    3) LA TRADOTTA;
    4) SUL CAPPELLO;
  • -20%
    70,00 56,00 Iva Inclusa

    CHE COSA C’E’

    70,00 56,00 Iva Inclusa
  • -20%
    80,00 64,00 Iva Inclusa

    CHEROKEE

    80,00 64,00 Iva Inclusa
  • -20%
    70,00 56,00 Iva Inclusa

    COME SAPREI

    70,00 56,00 Iva Inclusa
  • -20%
    70,00 56,00 Iva Inclusa

    DANZA UNGHERESE n° 6 – Hungarian Dance n° 6

    70,00 56,00 Iva Inclusa

    Tra la sua vasta produzione troviamo le 21 Danze ungheresi per pianoforte a 4 mani Op. 35 (1858-69), ulteriore esempio di un interesse che già aveva avuto precedenti in Schubert e Weber oltre che nel contemporaneo Liszt (tutti incuriositi dal repertorio popolare o meglio tzigano ungherese), ottennero un successo eccezionale.
    Si presentano in una scrittura sostanzialmente brillante, alternando, con un gioco di contrasti accattivante, sezioni vivaci a altre più tranquille, sulla traccia di invenzioni melodiche dalla personalità inconfondibile, che restituiscono il folclore in termini nobilitanti, pur senza snaturarlo.

     

  • -20%
    80,00 64,00 Iva Inclusa

    DON CHISCIOTTE

    80,00 64,00 Iva Inclusa

    DON CHISCIOTTE
    prologo e tre personaggi in musica, ispirati al romanzo di
    Miguel de Cervantes.

    In questo brano l’autore propone una sua interpretazione del grande romanzo. Don Chisciotte non viene visto come un eroe idealista e illuso, ma come intellettuale innamorato dell’azione, per contro di Sancio Panza, uomo pratico e ignorante, anche se poi catturato dal fascino del pensiero e della cultura.

    ANALISI TECNICA:

    Subito dopo il breve prologo, che raffigura il richiamo irresistibile della cavalleria errante, giunge un tema ritmico ed irrequieto, che descrive il cavaliere Don Chisciotte. A questo si alterna, interrompendolo, il tema dolce e sognante del terzo importante personaggio: Dulcinea del Toboso, la leggiadra nonché inesistente principessa alla quale Don Chisciotte, nella sua innocente pazzia, offre i suoi servigi e la sua venerazione. La dissonante marcetta con la quale si presenta Sancio Panza lascia gradualmente il posto ad un tema gradevole, persino maestoso, a simulare come in lui la sapienza prenda un po’ per volta il posto dell’iniziale ignoranza

  • -20%
    80,00 64,00 Iva Inclusa

    ELEGIA

    80,00 64,00 Iva Inclusa

    ELEGIA
    opera commissionata dalla BANDA CITTADINA di SAN STINO DI LIVENZA (VE)
    nel Ventennale di fondazione.
    Dedicata al M. Carlo Zulianello

    Il brano è stato commissionato all’autore dalla BANDA CITTADINA di SAN STINO DI LIVENZA (VE), nell’occasione del Ventennale di fondazione ed espressamente dedicato al ricordo di Carlo Zulianello, già Presidente della Banda stessa.

    ANALISI TECNICA:

    Ne è scaturita una composizione in cui prevale il carattere mesto e commemorativo, sul quale però si inserisce un tema brillante e dinamico a testimoniare l’attivismo che tanto ha caratterizzato la vita del compianto Presidente.
    Il richiamo ad un tema infantile vuole ricordare il rapporto privilegiato che egli ebbe soprattutto con i bambini, sia come padre che come educatore. Segue un breve accenno ad un corale, che riporta al carattere elegiaco del brano e cge sfocia nella parte più intensa della composizione, ovvero la raffigurazione musicale dei momenti più dolorosi e difficili della sua esistenza. La conclusione è affidata alla ripresa del tema , tratto dal corale “Davanti al Tuo trono sto, o Signore”, ripresentato ricco di contrasti dinamici.

  • -20%
    80,00 64,00 Iva Inclusa

    HO HAPPY DAY

    80,00 64,00 Iva Inclusa
  • -20%
    70,00 56,00 Iva Inclusa

    I’ TE VURRIA VASA’! per Voce e Banda

    70,00 56,00 Iva Inclusa
  • -20%
    75,00 60,00 Iva Inclusa

    IL BACIO

    75,00 60,00 Iva Inclusa
  • -20%
    80,00 64,00 Iva Inclusa

    IN THE DARK

    80,00 64,00 Iva Inclusa

    IN THE DARK
    per sax tenore e chitarra elettrica soli e orchestra di fiati
    Omaggio alle vittime dell’11 settembre 2001
    L’ 11 settembre 2001, un tranquillo e normale pomeriggio di fine estate ha visto il mondo cambiare. Chi ha la TV accesa inizialmente pensa di vedere le immagini di uno dei soliti film d’azione, di immani catastrofi che vedono poi l’eroe di turno risolvere tutto, una di quelle storie che definiamo spesso “un’americanata”. Ma la voce del commento non è la solita dei doppiatori dei vari Rambo, è la voce concitata di uno speaker di telegiornale che con la stessa incredulità degli spettatori a casa sta tentando di commentare una scena irreale, che piano piano si concretizza sempre più tragicamente: prima un’aereo, poi l’altro, il crollo dei giganti che si sgretolano, New York che cambia la sua fisionomia, il mondo che piomba nel buio.
    Questa è l’immagine che ha ispirato il brano “In the dark”.

    ANALISI TECNICA:

    La scelta degli strumenti solisti, sax tenore e chitarra elettrica, ci avvicina alle sonorità della musica made in U.S.A., le dissonanze ricalcano lo stupore e lo sgomento, il tema malinconico è l’omaggio alle vittime e ai veri eroi di quel giorno nero. Ma da quel giorno ci sono stati tanti altri 11 settembre, le vittime innocenti della fanatica pazzia sono aumentate. A tutti loro è dedicato questo brano.

  • Hot
    -20%
    100,00 80,00 Iva Inclusa

    L’ITALIANA IN ALGERI

    100,00 80,00 Iva Inclusa

    L’Italiana in Algeri è un dramma giocoso in due atti di Gioachino Rossini, su libretto di Angelo Anelli.
    Realizzata in soli diciotto giorni, la nuova opera andò in scena nel 1813 e consacrò definitivamente il musicista ventunenne, stabilendo gli standard dell’opera comica rossiniana, in equilibrio tra elementi farseschi e intonazione sentimentale, con l’apporto di stilemi tipici dell’opera seria, e naturalmente con il miracoloso equilibrio formale e la trascinante inventiva ritmica dai quali scaturisce l’irresistibile vis comica del pescarese.
    L’ouverture de L’Italiana in Algeri di Gioachino Rossini è una delle più fantasiose e felici, per invenzione melodica e inedite soluzioni formali.
    Le note iniziali, sospese in un pianissimo denso di mistero, predispongono a eventi meravigliosi e la tenerissima frase del solista che vi si sovrappone accende la magia della favola.
    Lo sberleffo strumentale che apre l’Allegro trae carattere e originalità dall’accordo violento del Tutti che lo interrompe e insieme la rilancia.

     

  • -20%
    70,00 56,00 Iva Inclusa

    LES FILLES DE CADIX

    70,00 56,00 Iva Inclusa
  • -20%
    70,00 56,00 Iva Inclusa

    MARIA WIEGENLIED per Voce e Banda

    70,00 56,00 Iva Inclusa