• -20%
    87,50 70,00 Iva Inclusa

    AQUARIUS

    87,50 70,00 Iva Inclusa
    Aquarius

    Aquarius è un brano musicale del 1968 composto da Galt MacDermot su testi di James Rado e Gerome Ragni per l’omonimo musical.

    Il brano viene cantato per la prima volta nella prima rappresentazione del musical Hair, dalla compagnia dell’Off-Broadway, il 17 ottobre 1967. La prima incisione della traccia risale invece al 1968, per opera di Ronald Dyson e la compagnia teatrale.

    Il brano Aquarius fu inserito anche nell’omonimo adattamento cinematografico del musical e fu cantato dall’attrice Ren Woods, già interprete del film Car Wash e della serie-tv Radici.

  • -20%
    87,50 70,00 Iva Inclusa

    CHE COSA C’E’

    87,50 70,00 Iva Inclusa
  • -20%
    100,00 80,00 Iva Inclusa

    CHEROKEE

    100,00 80,00 Iva Inclusa
  • -20%
    87,50 70,00 Iva Inclusa

    COME SAPREI

    87,50 70,00 Iva Inclusa
  • -20%
    87,50 70,00 Iva Inclusa

    DANZA UNGHERESE n° 6 – Hungarian Dance n° 6

    87,50 70,00 Iva Inclusa

    Tra la sua vasta produzione troviamo le 21 Danze ungheresi per pianoforte a 4 mani Op. 35 (1858-69), ulteriore esempio di un interesse che già aveva avuto precedenti in Schubert e Weber oltre che nel contemporaneo Liszt (tutti incuriositi dal repertorio popolare o meglio tzigano ungherese), ottennero un successo eccezionale.
    Si presentano in una scrittura sostanzialmente brillante, alternando, con un gioco di contrasti accattivante, sezioni vivaci a altre più tranquille, sulla traccia di invenzioni melodiche dalla personalità inconfondibile, che restituiscono il folclore in termini nobilitanti, pur senza snaturarlo.

     

  • -20%
    100,00 80,00 Iva Inclusa

    HO HAPPY DAY

    100,00 80,00 Iva Inclusa
  • -20%
    87,50 70,00 Iva Inclusa

    I’ TE VURRIA VASA’! per Voce e Banda

    87,50 70,00 Iva Inclusa
  • -20%
    93,75 75,00 Iva Inclusa

    IL BACIO

    93,75 75,00 Iva Inclusa
  • -20%
    100,00 80,00 Iva Inclusa

    L’ITALIANA IN ALGERI

    100,00 80,00 Iva Inclusa

    L’Italiana in Algeri è un dramma giocoso in due atti di Gioachino Rossini, su libretto di Angelo Anelli.
    Realizzata in soli diciotto giorni, la nuova opera andò in scena nel 1813 e consacrò definitivamente il musicista ventunenne, stabilendo gli standard dell’opera comica rossiniana, in equilibrio tra elementi farseschi e intonazione sentimentale, con l’apporto di stilemi tipici dell’opera seria, e naturalmente con il miracoloso equilibrio formale e la trascinante inventiva ritmica dai quali scaturisce l’irresistibile vis comica del pescarese.
    L’ouverture de L’Italiana in Algeri di Gioachino Rossini è una delle più fantasiose e felici, per invenzione melodica e inedite soluzioni formali.
    Le note iniziali, sospese in un pianissimo denso di mistero, predispongono a eventi meravigliosi e la tenerissima frase del solista che vi si sovrappone accende la magia della favola.
    Lo sberleffo strumentale che apre l’Allegro trae carattere e originalità dall’accordo violento del Tutti che lo interrompe e insieme la rilancia.

     

  • -20%
    87,50 70,00 Iva Inclusa

    LES FILLES DE CADIX

    87,50 70,00 Iva Inclusa
  • -20%
    87,50 70,00 Iva Inclusa

    MARIA WIEGENLIED per Voce e Banda

    87,50 70,00 Iva Inclusa
  • -20%
    175,00 140,00 Iva Inclusa

    SINFONIA VENEZIANA

    175,00 140,00 Iva Inclusa

    Trascrizione completa della sinfonia nei tempi:
    1) Allegro assai
    2) Andantino grazioso
    3) Presto

     

  • -20%
    87,50 70,00 Iva Inclusa

    THANK’S Mr. NIEHAUS

    87,50 70,00 Iva Inclusa
     da “Jazz conception for saxophone duets n. 9”
  • -20%
    87,50 70,00 Iva Inclusa

    THINK

    87,50 70,00 Iva Inclusa
  • -20%
    100,00 80,00 Iva Inclusa

    UNA VOCE POCO FA dall’Opera “IL BARBIERE DI SIVIGLIA”

    100,00 80,00 Iva Inclusa

    La celebre aria di Rosina “Una voce poco fa” da IL BARBIERE D SIVIGLIA di Gioacchino Rossini, opera buffa che fu rappresentata la prima volta nel 1816 al Teatro Argentina di Roma. Rossini trasse lo spunto del suo capolavoro dalla commedia di Beaumarchais, che era la prima di una trilogia della quale faceva parte anche Ie nozze di Figaro musicato da Mozart su libretto di Lorenzo Da Ponte.