• -20%
    85,00 68,00 Iva Inclusa

    MARCIA DEI SOLDATINI DI LEGNO

    85,00 68,00 Iva Inclusa

    Brano tripartito di carattere ironico e giocoso costituito da tre sezioni, la prima di andamento allegro, seguita da una parte centrale più lenta, cui segue una ripresa variata e una coda che conclude la composizione in crescendo e accelerando.

  • -20%
    60,00 48,00 Iva Inclusa

    PRIMA SUITE

    60,00 48,00 Iva Inclusa
    Questa “suite” non ricalca la struttura della suite classica in più movimenti, ma è un brano unico diviso un tre parti: moderato, allegro, moderato.
    In questo caso perciò il termine “suite” vuole significare l’unione di più stili in uno stesso brano.
    La base ritmica sicuramente di tipo moderno supporta un’idea melodica di tipo classico con degli intrecci e sviluppi che ricordano la musica del 1700.

  • -20%
    90,00 72,00 Iva Inclusa

    UN CASTELLO, UNA STELLA E L’ALLEGRIA

    90,00 72,00 Iva Inclusa

    Con questa Suite, rielaborazione di 3 famosi canti popolari friulani (O CE BIEL CJS’CJEL A UDIN, IN CIL ‘E JÈ UNE STELE , E L’ALEGRIE ) si è voluto rendere omaggio a questa terra ricca di tradizioni popolari nelle quali il canto è parte essenziale ed integrante. Ne è espressione principale e caratteristica la “villotta friulana”, manifestazione d’arte e di cultura tradizionali.

  • -20%
    85,00 68,00 Iva Inclusa

    VIVA GARIBALDI

    85,00 68,00 Iva Inclusa

    3° premio al “Primo Concorso di Composizione” edizione 2010
    Tavolo Permanente delle federazioni Bandistiche Italiane (Cr).

     

    Il brano intitolato VIVA GARIBALDI! è stato realizzato con uno scopo prettamente didattico, ed è rivolto a Bande Giovanili di medio livello con grado di difficoltà 2,5 stando alle “Linee guida per Banda” pubblicate sul sito del “Tavolo permanente delle federazioni bandistiche Italiane”.
    L’eroe Garibaldi, da sempre preso come simbolo dell’Unità d’Italia, diventa il soggetto sul quale realizzare la composizione.

     

    ANALISI TECNICA:

     

    Il brano, di facile ascolto ma nello stesso tempo ricco di spunti tematici, si rifà alla forma tripartita con una sezione centrale più lenta ed espressiva. All’interno di questa struttura si riconoscono principalmente tre temi che ricordano il personaggio e L’Unità d’Italia. L’inizio della composizione riprende volutamente l’”Inno di Garibaldi” del compositore genovese A. Olivieri, e più precisamente in corrispondenza del verso “Va fuori d’Italia, va fuori stranier!!” .
    Questo motivo di apertura affidato agli ottoni diventa lo sfondo sul quale sovrapporre il tema originale nelle ance.
    L’incipit del Tema originale diventa, nel corso della composizione, elemento utile a brevi transizioni e motivo di disturbo agli altri temi oltre che conclusione del brano.
    Il secondo motivo legato alla figura di Garibaldi e all’Unità d’Italia è l’inno “Suona la Tromba” (batt. 22) di M. Novaro su testo di Mameli, probabilmente non ancora conosciuto ai giovani bandisti. L’inno, che comincia con le parole Suona la tromba, composto dal Mameli nel 1848, fu chiesto dal Mazzini, il quale poi non lo gradì per l’esplicito riferimento all’Austria contenuto nel secondo verso, in quanto che il governo austriaco non era l’unico oppressore dell’Italia.
    Il terzo motivo utilizzato, sicuramente più noto agli adolescenti, è una tipica canzone popolare, che si avvicina maggiormente ai ricordi dell’infanzia e che riecheggia nelle nostre menti come “Garibaldi fu ferito….”. Quest’ultimo tema, prima di essere esposto per la sua interezza, è trasformato in tonalità minore nella sezione centrale, conferendo alla composizione un’atmosfera lievemente triste, descrivendo la nostalgia e la tristezza che presumibilmente pervade i combattenti in seguito alle ferite di una battaglia. Ancora una volta ripresenta aggravato nei bassi da misura 73 sui quali è sovrapposto il tema di Novaro ovviamente trasformato.

     

  • -20%
    60,00 48,00 Iva Inclusa

    YOUNG ROCK

    60,00 48,00 Iva Inclusa

    Un nuovo brano di Lorenzo Marcolina composto per la collezione Young band o musica d’insieme, una raccolta pensata per bande principianti ed organici ridotti. Una simpatica composizione con una melodia che si memorizza facilmente.